Share and Enjoy !

Shares

Tra le pulizie straordinarie, che possono rendersi necessarie ad intervalli di qualche settimana o di qualche mese, non possiamo che annoverare l’odiosissima ma necessaria pulizia delle fughe dei pavimenti.

Soprattutto nella stanza da bagno, la muffa e lo sporco si accumulano con inesorabile velocità, creando una patina grigia sulle mattonelle e l’antiestetica riga nera nelle fughe.

Molti hanno imparato a loro spese che pulirle non è affatto facile e serve molta pazienza e olio di gomito. Ma esistono trucchi che possono aiutarci?via: takprosto.cc

immagine: Aqua Mechanical/Flickr

Oggi ve ne presentiamo uno molto economico ed ecologico. Vi permetterà di pulire in maniera efficace le fughe senza utilizzare agenti chimici aggressivi ed inquinanti.

Gli ingredienti

Ecco tutto ciò di cui avete bisogno:

– acqua
– bicarbonato
– 1 limone
– aceto bianco
– una ciotola capiente
– una bottiglia spray (facoltativa)
– 1 spazzola e delle spugne

Mescolate nella ciotola 250 ml di acqua e 2 cucchiai di bicarbonato. Iniziate poi ad aggiungere il limone, stando attenti che la schiuma prodotta non fuoriesca. Infine aggiungete 250 ml di aceto.

Con l’aiuto della bottiglia spray (o in alternativa con una spugna) cospargete il composto sulle mattonelle con particolare attenzione alle fughe.

Dopo 30 minuti, iniziate a spazzolare con vigore le giunture e con le spugne pulite le superfici.

Noterete subito la differenza: il composto scioglierà la muffa e lo sporco fino a farli venire via facilmente.

immagine: Matthew Hurst/Flickr

Risciacquate bene e, se avete trascurato le pulizie troppo a lungo, valutate se ripetere il procedimento per un risultato migliore.

E voilà, il vostro bagno tornerà come nuovo!

Share and Enjoy !

Shares