Share and Enjoy !

Shares

La passione per il verde e il giardinaggio colpisce a tutte le età e spesso insorge proprio nei momenti più difficili della vita, quando il pensiero di dedicarsi ad un piccolo orto o alla coltura di piante ornamentali sembra essere una scelta terapeutica più che un hobby. In ogni caso, sia che siate alle prime armi, sia che siate già degli “esperti” coltivatori di fiori e ortaggi, è sempre bene tenere a mente qualche trucchetto per risparmiare acqua durante le innaffiature e, allo stesso tempo, mantenere in salute le nostre piante. Per evitare inutili sprechi d’acqua è opportuno ingegnarsi con soluzioni alternative e ricorrere a un po’ di “fai-da-te”. Seguendo questo metodo, riuscirete a sfruttare un semplice principio naturale che vi permetterà di ottenere un terreno con buoni livelli di umidità.

immagine: La Huerta de Iván/YouTube

Munitevi di due bottiglie di plastica di diverse dimensioni: una normale, da cui tagliare il collo e lasciare il fondo, ed un’altra bottiglia più grande, da cui invece tagliare proprio il fondo. In questo modo, otterremo due pezzi che dovremo disporre a mo’ di campana ― il collo della bottiglia più grande dovrà contenere il fondo della bottiglia più piccola, e dovrà essere ben piantato nel terreno.

immagine: La Huerta de Iván/YouTube

Prima di disporre le parti di bottiglia nella modalità descritto poco sopra, assicuratevi di riempire il recipiente più piccolo con dell’acqua. Una volta riempito, posizioniamolo a terra e copriamolo con il collo della bottiglia più grande, a mo’ di campana, appunto. A questo punto il vostro “sistema di irrigazione” è pronto per entrare in funzione e farvi risparmiare un sacco di acqua!

immagine: La Huerta de Iván/YouTube

Posizionate le bottiglie nel terreno del vostro orto, vicino le piante e cospargete l’area circostante con della paglia che vi sarà utile per mantenere un buon livello di umidità nel terreno.

immagine: La Huerta de Iván/YouTube

Grazie a questo semplice metodo, il sole farà evaporare l’acqua contenuta nel fondo della bottiglia più piccola; l’acqua si condenserà sulla parete del collo della bottiglia più grande, consentendo alle goccioline d’acqua di finire direttamente nel terreno.

immagine: La Huerta de Iván/YouTube

Un’idea semplice ed efficace!

Share and Enjoy !

Shares