Share and Enjoy !

Shares

La cura dei denti è molto importante sia per una questione di salute che per una questione estetica: la loro pulizia è fondamentale per avere un aspetto fresco e piacevole alla vista. I trattamenti eseguiti dai dentisti sono efficaci ma molto costosi, pertanto se non necessitate di un intervento profondo potete provare a sbiancare i vostri denti con il metodo che vi presentiamo in questo articolo.

Gli ingredienti per fare in casa un dentifricio sbiancante sono tre, e tutti naturali. Il risultato? Lo vedrete con i vostri occhi!

Procuratevi dell’olio di cocco, due capsule di curcuma e qualche goccia di essenza di menta piperita.

Versate gli ingredienti in una ciotola e mescolate per bene fino ad ottenere una pasta omogenea.

Applicate il composto sullo spazzolino che usate di solito e iniziate a spazzolare: i vostri denti assumeranno un colore giallastro, ma sarà per via della curcuma.

Continuate a spazzolare per un paio di minuti, poi risciacquate. Il risultato sarà subito visibile, e andrà migliorando se userete questa pasta regolarmente.

La natura della maggior parte dei dentifrici è prettamente chimica, e la discussione sulla tossicità del fluoro in essi contenuta è ancora aperta. 

Con questo dentifricio potete stare certi di usare un prodotto naturale al 100%, con le stesse caratteristiche di un dentifricio normale: la curcuma ha infatti un potere antibatterico e sbiancante per i denti, mentre la menta piperita assicurerà un alito fresco e profumato. Non vi resta che provare su voi stessi il risultato!

Share and Enjoy !

Shares