Share and Enjoy !

Shares

Coltivare piante e verdure è molto soddisfacente oltre che un modo per mangiare in modo sano e genuino. Non tutti però dispongono di un appezzamento di terra in cui farlo: molti abitano in città e il massimo che hanno a disposizione è una finestra da cui entra un po’ di luce.

La buona notizia è che per alcune coltivazioni questo è già abbastanza. Oggi vi faremo vedere come coltivare lo zenzero in casa, comodamente in un vaso. Potete seguire il processo di crescita insieme ai bambini e farvi aiutare nelle operazioni da eseguire, e stupirvi insieme della nascita di nuove radici di zenzero. Ecco come fare!via: La Huertina De Toni

Iniziate mettendo le radici di zenzero, che potete trovare facilmente al supermercato, in acqua per 3 o 4 ore.

Asciugate l’acqua in eccesso con un panno, poi mettete le radici in una busta di plastica per una settimana, per farle germogliare in ambiente umido.

Trascorsa una settimana, le radici avranno nuovi germogli: è il momento di interrarle in un terriccio drenante, facendo attenzione a lasciare le punte scoperte.

Scegliete un contenitore che abbia dei fori sul fondo per garantire il drenaggio dell’acqua. Innaffiate il terriccio senza bagnare le radici, mantenendolo sempre umido.

Trascorse 3 settimane il risultato è sorprendente: un lungo germoglio si sarà formato e nuove piccole radici avranno preso vita. Con il tempo diventeranno grandi come quella di partenza!

Ecco come coltivare lo zenzero in casa semplicemente in un vaso! 

Guardate il video per intero per conoscere tutti i passaggi in modo dettagliato.

Share and Enjoy !

Shares