Share and Enjoy !

Shares

Il lavello della cucina è tra i maggiori punti dove germi e batteri si annidano e proliferano, in quanto al suo interno possono rimanere residui di sporco e cibo. Ecco perché questa superficie dovrebbe essere pulita ed igienizzata dopo ogni utilizzo, in maniera tale da non andare ad incentivare la formazione di questi batteri.

Ovviamente in commercio esiste una assai vasta quantità di prodotti creati appositamente per ogni materiale con cui può essere fatto un lavello. Questi detergenti però, a causa dei loro ingredienti e nonostante siano creati apposta, possono portare con il trascorrere del tempo, ad una erosione ed al danneggiamento del nostro lavandino, soprattutto per colpa delle sostanze chimiche presenti in essi, spesso troppo aggressive.


credit: Youtube/Ev işi el işi

Per fortuna negli ultimi anni si è scoperto che molti prodotti naturali possono essere considerati al pari dei detergenti in commercio. Inoltre questi ingredienti si trovano a basso costo, facilmente e nella maggior parte dei casi, si trovano già all’interno delle nostre dispense, in quanto vengono utilizzati anche durante la preparazione di molte ricette.

Per la totale igienizzazione del lavabo, ad esempio, avremo bisogno dell’aceto bianco e del sale: due prodotti che si trovano sempre in ogni cucina. Proprio questi due elementi, grazie alle loro proprietà, riusciranno a donare una straordinaria pulizia ed una esemplare lucidatura a tutta la superficie, evitando per di più di danneggiarla.


credit: Youtube/Ev işi el işi

Quello che ci occorrerà per la realizzazione di questa potente miscela sarà:
• Acqua
• Aceto bianco
• Sale grosso
• Flacone con erogatore spray

Il procedimento da seguire è davvero semplice:
• Riempire il flacone a metà con acqua tiepida
• All’interno di un bicchiere far sciogliere il sale grosso nell’aceto bianco
• Lasciare amalgamare per qualche minuto il tutto
• Versare il composto nel flacone con l’acqua


credit: Youtube/Ev işi el işi

A questo punto non resterà che procedere con la pulizia del nostro lavello. Ricordandosi di agitarlo prima di utilizzarlo, andare ad erogare la miscela creata su tutta la superficie. Lasciamo che questa agisca per circa due minuti e solo dopo strofinare con l’utilizzo di una spugna. Per concludere la pulizia non occorrerà altro che andare a rimuovere l’eccesso con un panno umido e pulito ed infine asciugare con cura. Il nostro lavello in questo modo sarà totalmente igienizzato e lucido come nuovo.

Share and Enjoy !

Shares