Share and Enjoy !

Shares

Sempre più di frequente le persone che abitano in città non rinunciano ad avere qualche pianta da orto sul proprio balcone: con i giardini verticali è necessario infatti un minimo spazio per poter usufruire di una produzione di ortaggi biologica e genuina. 

Bisogna però accertarsi di avere almeno due ore di luce solare sul balcone; è bene iniziare con piante che richiedono poca cura (basilico, prezzemolo, coriandolo) per poi passare ai pomodori, barbabietole e fragole. Per la sopravvivenza dell’orto bisogna bagnare la terra almeno una volta al giorno e combattere i parassiti, preferibilmente con metodi naturali. 

Ecco alcune idee per costruire il vostro piccolo orto in verticale 🙂  via: alternativa-verde.com

L’occorrente:

  • Bottiglie di plastica vuote e lavate
  • Forbici
  • Corda
  • Rondelle per fissare le bottiglie
  • Ganci per fissare il cordino
  • Terriccio
  • Semi o piantine verdi

Iniziate praticando quattro fori sulle bottiglie, due alla base e due al collo, e passatevi dentro il cordino per poterle appendere. Tagliate poi una larga apertura sul fianco della bottiglia, e fate qualche foro sul lato opposto per drenare l’acqua di irrigazione. 

Per fare in modo che la corda non scivoli dai fori della bottiglia, inserite delle rondelle. 

Allo stesso modo, forate la seconda bottiglia e posizionatela al di sotto di quella precedentemente legata.

Alle estremità dei cordini legate due ganci: in questo modo potete appendere il vostro orto dove più preferite, anche su una porta!

Ecco il risultato! Oltre ad essere molto grazioso, avrete una piccola produzione di frutta ed ortaggi tutta per voi, comodamente a casa vostra! 🙂

Lo spazio occupato è veramente minimo, non avete più scuse per non farne uno sul vostro balcone!

Di modi per installare un piccolo orto o giardino in piccoli spazi ce ne sono diversi… Nel video seguente ne potete vedere un altro, che utilizza sempre delle bottiglie di plastica.

Share and Enjoy !

Shares