Share and Enjoy !

Shares

A chi non piace avere un bagno sempre profumato, anche subito dopo averlo usato. Se anche tu ti stai affidando ai deodoranti per ambienti, carichi di sostanze chimiche, probabilmente ti sarai chiesto se è possibile ottenere gli stessi risultati usando solo ingredienti naturali.

L’uso di deodoranti per ambienti industriali espone la nostra salute a rischio. Quasi tutti contengono composti volatili che, a lungo andare, possono causare problemi respiratori o peggiorarli se già esistono. Diclorobenzene e ftalati sono solo alcune di queste sostanze, alle quali sono stati associati effetti quali squilibri ormonali, allergia e asma.

Di seguito ti spieghiamo come profumare il bagno usando esclusivamente prodotti naturali, proteggendo in questo modo la nostra salute e l’ambiente, senza rinunciare ad avere un aroma costante e gustoso.

Pulisci il bagno con limone. Non aiuta solo ad eliminare il cattivo odore, ma anche le macchie di muffa. Taglia un limone a metà e strofinalo sule superfici del bagno, poi passa un panno per raccogliere i residui.

Cannella e vaniglia. Per preparare un deodorante per ambienti porta ad ebollizione 200 ml di aceto, 200 ml di acqua, un po’ di estratto di vaniglia, qualche chiodo di garofano e due rametti di cannella. Versa il tutto in una bottiglia dotata di diffusore spray e spruzza in tutto il bagno.

Cotone con oli essenziali. Gli oli essenziali sono eccellenti per neutralizzare i cattivi odori. Versa qualche goccia di oli essenziali a piacere su un batuffolo di cotone (noi consigliamo mandarino e limone), poi mettilo in un luogo strategico del bagno.

Ammorbidente sugli asciugamani. Lavarci le mani con frequenza non permette agli asciugamani di asciugarsi correttamente, favorendo un accumulo di umidità e quindi aprendo la strada alla proliferazione di funghi, batteri e germi. Versa un po’ di ammorbidente per bucato in una bottiglia spray piena d’acqua, e spruzza periodicamente sugli asciugamani.

Olio essenziale sullo scopino. Versa qualche goccia di un olio essenziale a piacere sullo scopino del WC. Aiuterà ad evitare i cattivi odori e a profumare il gabinetto ogni qualvolta lo si usa.

Ammorbidente nella vaschetta di scarico del wc. Per quanto possa sembrare strano, versare dell’ammorbidente nella vaschetta del gabinetto aiuta ad avere un delizioso aroma ogni qualvolta si tira lo sciacquone.

Saponi aromatici. Rilasciano un piacevole profumo che arriverà in tutti gli angoli del bagno, oltre ad essere coloratissimi e molto decorativi.

Share and Enjoy !

Shares