Share and Enjoy !

Shares

Arriva la bella stagione e, con essa, tornano anche i fastidiosi insetti. Che tu viva in una grande città o in campagna, mantenere alla larga gli insetti non è compito facile.

Sebbene alcuni insetti siano completamente innocui, altri possono trasmettere malattie o attaccare le nostre piante. Per fortuna, esistono 10 tipi di piante che possono allontanare gli insetti meglio degli insetticidi.

Gerani. Sono i nemici numero uno delle zanzare, e la loro efficacia è rinomata. Inoltre, sono bellissimi e colorati e hanno un aroma molto gradevole.

Basilico. Viene usata da secoli per allontanare gli insetti fastidiosi. Il loro aroma, così gradevole per gli esseri umani, è odiatissimo dagli insetti.

Calendula. Cresce facilmente nei giardini e sulle terrazze, ed è efficacissima contro zanzare e mosche. La calendula offre anche decine di proprietà terapeutiche.

Nasturzio. Questa pianta, dai fiori coloratissimi, è un eccellente repellente di insetti volanti.

Lavanda. Cresce nei climi più temperati, ha un aroma intenso e proprietà repellenti.

Citronella. È la pianta repellente per eccellenza, e viene usata in numerosi insetticidi industriali. Non è bellissima, ma se messa in un giardino assieme ad altre piante è davvero molto utile.

Erba gatta. È molto più efficace nel tenere alla larga gli insetti di molti repellenti industriali.

Aglio. Se coltivato vicino a porte e finestre aiuta a tenere alla larga gli scarafaggi e le blatte.

Cannella. Chi ha una casa o dei mobili di legno, sa bene quanto tarme e altri insetti possano essere dannosi. La cannella è una delle piante più efficaci per tenerli alla larga.

Assenzio comune. Questa pianta è una delle più efficaci per tenere alla larga le vespe.

Share and Enjoy !

Shares