Share and Enjoy !

Shares

La carta vetrata è un oggetto utilizzato, nella maggior parte dei casi, nel momento in cui si devono fare dei lavori in casa, soprattutto di muratura e serve in particolare per rendere più liscia ed omogenea la zona che viene trattata.
Esistono varie tipologia di carta vetrata e ognuna è adatta ad una diversa tipologia di lavorazione.

Quella a grana grossa ad esempio è utile per sgrossare l’oggetto; quella fine deve essere invece utilizzata per i lavori di finitura e per avere una maggiore precisione, fino ad arrivare a quella ultra-finissima che si usa per dare maggiore lucidità e brillantezza.
Ma esistono altri utilizzi che riguardano la carta vetrata e che la maggior parte delle persone non conosce affatto. Siete curiosi di sapere quali sono? Scopriamoli insieme.

1. Pelle scamosciata
La carta vetrata può essere utilizzata per una perfetta pulizia delle nostre scarpe in camoscio. Tutto ciò che occorrerà fare sarà tagliarne un piccolo pezzo e strofinarlo sulla zona sporca. Concludere aiutandosi con uno spazzolino per rimuovere i residui ed eventuali graffi.

2. Fughe delle piastrelle
Quante volte ci è capitato di non riuscire a pulire in modo efficiente le fughe delle nostre piastrelle? Basterà semplicemente della carta vetrata a grana fine da piegare in modo che venga strofinata solamente nelle fughe, evitando ogni rischio di rovinare le mattonelle.

3. Lima per unghie
Ci si è spezzato un unghia e non troviamo la nostra lima, oppure abbiamo dimenticato di ricomprarla? Niente paura. Occorrerà della carta vetrata dalla grana molto fine e riusciremo a sistemare il problema.

4. Lumache
Posizionando della carta vetrata, anche già utilizzata ed usurata, sotto il piatto porta acqua dei nostri vasi, saremo in grado di allontanare le lumache dalle nostre amate piante, senza il rischio che queste si infilino nei nostri vasi.

5. Contro le pieghe
Stiamo stirando ma non riusciamo a fare in modo che il nostro capo di abbigliamento mantenga la stiratura, senza che si formino le pieghe? Basterà inserirvi all’interno un foglio di carta vetrata fine o medio e il gioco sarà fatto.

6. Riaffilare gli aghi
Dopo che la carta vetrata è stata utilizzata non si deve subito buttare. Può essere utilizzata per altri scopi come ad esempio ridonare la giusta affilatura agli aghi che utilizziamo per cucire, semplicemente strofinandone la punta.

7. Affilare le forbici
È un metodo perfetto che funziona anche per quanto riguarda le forbici. Quante volte ci siamo ritrovati con le punte delle forbici totalmente consumate? Basterà strofinare la carta vetrata sulla lama, che inoltre verrà pulita rimuovendo ogni eventuale residuo.

8. Maglione come nuovo
Il nostro maglione preferito ci sembra da buttare perchè ha iniziato a fare quei fastidiosi pallini? Niente paura! Basterà un piccolo pezzo di carta vetrata da passare in modo molto delicato sul tessuto. Questo rimuoverà piano piano i pallini, riportando il nostro maglione alla sua bellezza originale.

9. Suole meno scivolose
Le nostre nuove scarpe, nonostante siano bellissime e molto comode, hanno l’inconveniente di avere la suola troppo liscia e scivolosa? Tutto ciò che occorre fare è strofinare della carta vetrata su di essa in modo tale da renderle più ruvide e sicure.

Share and Enjoy !

Shares